Come migliorare la memoria

Come rafforzare la memoria e la concentrazione

Tra le tante cose da fare ogni giorno capita spesso di dimenticare delle cose o avere cali di concentrazione, questo sopratutto quando si ha troppo lavoro, e ci si sente affaticati alla sera, dopo una giornata davanti al pc.

Migliorare la memoria

Ci sono però tanti rimedi per migliorare la memoria e ritornare attivi e riposati.

Tra questi si possono prendere integratori, a base di piante come ginko biloba, che sono utili per migliorare la funzionalità cerebrale e danno energia, e anche seguire una dieta sana, dieta mediterranea sopratutto, fare una buona colazione, assumere alimenti ricchi in omega3 come Sgombri, alici e sardine, che hanno un ottima influenza sullo sviluppo e sul sistema nervoso centrale, e ancora uova, frutta secca, lenticchie, spinaci, caffè e anche cioccolato, per la gioia dei più golosi.

Oltre a questi cibi e sostanze nutritive ci sono anche degli esercizi da fare per migliorare la memoria e allenare il cervello a rimanere attivo.
ad esempio imparare dei concetti tramite una rima è uno dei trucchi per memorizzare le cose.

Ancora camminare nella natura, respirare l’aria pulita, rilassarsi fa bene anche alla nostra memoria e può aumentarla notevolmente, come dimostrato da studi scientificamente approvati.

Luce blu

Molti non sanno poi che gli schermi a led di monitor di pc e device elettronici, come anche della tv, sono fonti di luce blu.
Questa è una radiazione dello spettro luminoso che ad alta frequenza diventa nociva per la vista e gli occhi, che non sono in grado di filtrarla naturalmente, inoltre gli effetti della luce blu colpiscono anche la concentrazione e la memoria, provocando cali di memoria, lentezza di reazione, mal di testa, offuscamento alla vista, affaticamento visivo, occhi rossi e secchezza oculare, e tra le conseguenze a lungo termine si può arrivare anche alla cataratta e alla maculopatia degenerativa.

Ecco che quindi è davvero importante proteggersi anche da questa radiazione di luce blu, schermando il pc o mettendo appositi occhiali anti luce blu in grado di filtrare le radiazioni nocive, aiutando quindi a ritrovare benessere e comfort visivo e anche a portare a situazioni rilassanti, che aiutando la concentrazione e anche a migliorare la memoria.

Lascia un commento