Psicologo, Psichiatra o Psicoterapeuta?

Bisogna fare chiarezza tra queste tre figure professionali

Ad oggi sono ancora molte le difficoltà che incontrano le persone nel decidere a quale professionista rivolgersi per la cura dei disagi di ordine psicologico o emotivo. I termini psicologo, terapeuta, psichiatra o analista, vengono spesso confusi o addirittura utilizzati erroneamente. Non si ha, per cultura sociale, una chiara idea delle differenze e delle peculiarità di ciascuna professione. Questo rende, purtroppo, difficoltoso l’accesso alle giuste opportunità di cura nell’ambito dei disturbi mentali.

Iniziamo nel dire che psicologo, psichiatra e psicoterapeuta sono tutti esperti di salute mentale ma le differenze tra le materie di studio e le attività di ciascuno sono sostanziali. Vediamo quali:

Cos’è la Medicina?

La medicina è una scienza che fonda i suoi risultati sulla ricerca scientifica. L’oggetto di studio sono i fenomeni patologici che alterano le normali funzionalità dell’organismo umano. La medicina studia gli individui dal punto di vista fisiologico, anatomico, ecc…

Cos’è la Psicologia?

La psicologia è una scienza perché fonda i suoi risultati sulla ricerca scientifica. L’oggetto di studio è il comportamento umano, nonché i processi mentali, cognitivi ed affettivi dai quali il comportamento ha origine.
La psicologia studia gli individui dal punto di vista emotivo, relazionale, intrapsichico, ecc…

Cos’è la Psicoterapia?

La psicoterapia è una specializzazione sanitaria riservata a Medici e Psicologi. E’ una branca specialistica della psicologia e si occupa della cura dei disturbi psicopatologici di diversa gravità che vanno dal modesto disadattamento all’alienazione profonda.

La formazione professionale, le differenze

PSICOLOGO

PSICHIATRA

PSICOTERAPEUTA

Laurea in Medicina e Psicologia

Laurea in Medicina

Laurea in Medicina e/o Psicologia

Tirocinio post laurea 1 anno

Laurea in Psichiatria

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia

Esame di Stato (4 prove)

Esame di Stato (2 prove e comprende il tirocinio)

Tirocinio previsto per ciascun anno di corso

Iscrizione all’Ordine degli Psicologi

Iscrizione all’Ordine dei Medici

Annotazione ai rispettivi albi come Psicoterapeuta

Cosa fa lo psicologo?

L’attività dello Psicologo ha come finalità quella di favorire il cambiamento, potenziare le risorse e accompagnare gli individui, le coppi, le famiglie, le organizzazione nelle diverse fasi della vita.
Lo psicologo agisce promuovendo il benessere psichico attraverso strumenti come l’ascolto empatico, la comunicazione funzionale, l’interpretazione, gli home work e varie tecniche di analisi, misura e osservazione.
Lo psicologo risolve automaticamente e matematicamente tutti i problemi psicologici? No. Lo psicologo accompagna accompagna la persona in difficoltà lungo un percorso che gli consentirà di riconoscere, dentro di Sé, gli strumenti più funzionali al raggiungimento di modalità più mature di funzionamento.

Cosa fa lo psichiatra?

Lo psichiatra si occupa della cura delle patologie psichiatriche caratterizzate da una componente organica o da un elevato livello di gravità. Successivamente alla diagnosi psicopatologica viene impostata una terapia farmacologica efficace al controllo dei sintomi correlati alla patologia. I colloqui clinici fatti dallo psichiatra hanno la finalità di monitorare l’andamento della farmacoterapia. Anche lo psichiatra si occupa di depressione, ansia, disturbi dell’alimentazione ecc.. ma a dispetto dello psicologo il suo intervento è prevalentemente di natura farmacologica e non è volto alla comprensione profonda delle motivazioni individuali che generano il comportamento ansioso, depressivo, ecc..

Cosa fa lo psicoterapeuta?

E’ uno specialista del funzionamento psichico. Ciò vuol dire che ha una specifica formazione post laurea che gli consente tecnicamente e legalmente di intervenire per la cura ed il trattamento dei disturbi psicologici. Lo psicoterapeuta può fornire una valutazione della situazione al paziente al fine di giungere ad una diagnosi e disporre quindi di un trattamento terapeutico. Lo psicoterapeuta, oltre alle attività di prevenzione, diagnosi, sostegno e riabilitazione (tipiche dello psicologo), svolge attività di cura attraverso gli strumenti e le tecniche terapeutiche proprie della psicoterapia: la relazione, l’ascolto profondo e la parola. La differenza tra Psicoterapeuta e psicoanalista (o analista e terapeuta) riguarda solo il tipo di filone scientifico che il professionista ha scelto di seguire (es. analitico, sistemico, cognitivo ecc..).

Concludendo quindi, da chi e’ piu’ utile farsi aiutare?

Se state attraversando un periodo di disorientamento o di lieve difficoltà, ma riuscite comunque a mantenere buone relazioni sociali, sentimentali, familiari e lavorative, forse la figura più utile è quella dello psicologo che vi aiuterà a far luce sulle vostre risorse personali.
Se il disagio si aggrava, vi sentite sopraffatti dalle vostre emozioni, se uno specialista vi ha diagnosticato un disturbo psicologico; se precedenti tentativi di cura sono falliti ed farmaco non basta a migliorare la situazione, allora la figura più utile per voi è quella dello psicoterapeuta.
Se il disagio ha una evidente livello di gravità e non vi sentite disposti ad affrontare un percorso di cambiamento più impegnativo e, necessitate di un farmaco che alleggerisca la vostra sintomatologia, contattate uno psichiatra (per adulti) o neuropsichiatra infantile (per bambini e adolescenti).
Nella maggioranza dei casi, comunque, lo psicoterapeuta e lo psicologo dovrebbero essere considerate figure complementari e non alternative. La ricerca scientifica ha dimostrato che un trattamento integrato tra farmacologia e psicoterapia costituisce l’intervento più efficace per la cura della maggior parte dei disturbi psichici.
E’ utile ricordare sempre che, per i disagi emotivi, il farmaco non è risolutivo ma un palliativo momentaneo. Aiuta certamente, ma non risolve. L’unica soluzione possibile siete voi e la vostra volontà di voler modificare la vostra condizione.

Redatto dalla Dott.ssa Laura Psicologo Roma

 

Lascia un commento