Le proprietà della rosa canina

Rosa canina: proprietà cosmetiche

La rosa canina è una rosa spontanea che cresce in Europa.
Le rose canine crescono come rose selvatiche nel bosco.

Si possono trovare anche sui bordi dei sentieri, dove a fine estate sono ricche di piccoli frutti rossi.

Le proprietà curative della rosa canina sono note fino dall’antichità. Si usano i frutti perché ricchi di vitamina C, acido nicotinico, riboflavina, carotenoidi e flavonoidi, acidi malico e citrico, pectine, tannini, vitamine del gruppo D.
I petali invece contengono tannini, acido gallico, rosaquercitina, neroli, geraniolo, citronellolo, alcol fenil-etilico.

Viene utilizzata in erboristeria per curare varie malattie dell’apparato respiratorio, per aumentare le difese immunitarie, combattere stati infiammatori, alleviare le allergie e contrastare l’azione dei radicali liberi.

Viene poi utilizzata in cosmesi, in particolare è l’olio di rosa canina che è ricco di proprietà cosmetiche.
E’ infatti emolliente, lenitivo e rigenerante, utilizzato per prevenire o curare smagliature, rughe e macchie della pelle, cicatrici.

Rosa canina e benefici per la pelle

Le smagliature sono un fastidioso inestetismo che colpisce il derma sottocutaneo.
Si tratta di striature della pelle che compaiono quando vi è un repentino cambiamento di peso, ad esempio dopo una dieta o durante una gravidanza.

In questo caso le fibre elastiche del collagene del derma si spezzano, la pelle diventa atrofica e si creano delle striature di colore rosso sul violetto. Con il tempo diventano bianche o grigie.
Colpiscono particolarmente le donne ma anche gli uomini.

Uno dei rimedi naturali migliori per combattere le smagliature è l’olio di rosa canina, oppure l’olio di rosa mosqueta, un tipo di rosa canina che cresce in Cile.

La rosa canina infatti apporta benefici per la pelle, grazie alle proprietà rigeneranti del suo olio.
Massaggiandolo sulle parti interessate una volta al giorno, in circa un mese si vedranno già dei notevoli miglioramenti.
Le smagliature si possono spesso attenuare, e spesso anche eliminare del tutto.
La stessa cosa vale per le cicatrici della pelle, e per le rughe di espressione, grazie alle proprietà curative della rosa canina.

Rosa canina e vitamina C

Per quanto riguarda invece altri benefici per l’organismo, oltre al lato estetico possiamo utilizzare la rosa canina come fonte di vitamina C.

Le proprietà curative della rosa canina infatti si allargano anche a livello interno. Si utilizza il gemmoderivato della pianta, dalle proprietà immunomodulanti, ovvero che regolano la risposta immunitaria dell’organismo in caso di infezioni virali, raffreddore, influenza e contro le forme di allergia respiraroria.

Dai piccoli frutti si ricava la vitamina C, in tisana ed estratto, e hanno un’ azione antiossidante, per contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Lascia un commento