Come fare la pulizia dei termosifoni

Accendere i termosifoni in casa

In questo periodo tutti noi dobbiamo accendere i termosifoni in casa.

E’ importante prima della loro accensione ricordarsi di pulirli, per evitare che quando inizieranno ad emanare calore questo non sollevi pulviscoli di polvere nell’aria.

Inoltre si devono anche pulire dall’interno, ovvero far uscire l’aria che si è accumulata nei tubi.

E’ quindi fondamentale che i nostri termosifoni siano puliti al meglio. Per capire come pulire i termosifoni, dobbiamo prima di tutto vedere che tipo di riscaldamento abbiamo in casa.

Riscaldamento in casa

Oggi ci sono in pratica due tipi fondamentali di riscaldamento in casa, a prescindere dal tipo di caldaia, ovvero quello tradizionale coi termosifoni e quello a pavimento.

Chi possiede ancora i termosifoni per il riscaldamento deve quindi pulirli al meglio.

Per la pulizia all’esterno basterà utilizzare una spugnetta con acqua calda e bicarbonato, in questo modo potremo togliere quello sporco che si accumula sopra ma anche dietro i termosifoni.

Per il retro si dovrà scendere con una spazzola con manico, per togliere la polvere che si è insinuata nelle fessure sulla parte posteriore, quella aderente al muro.

E’ poi importante aprire le valvole per far fuoriuscire le bolle d’aria.

Prima di procedere dobbiamo mettere sotto la valvola una bacinella, in modo che se esce dell’acqua non vada a finire sul pavimento.

Aprire poi la valvola leggermente, fino che non escono delle gocce di acqua, a questo punto l’aria è uscita e possiamo richiudere la valvola.

Lascia un commento