Scoprire la coltivazione aeroponica

Areoponica, come funziona

Avete mai sentito parlare di coltivazione aeroponica? Se vi è già capitato di sentire tale termine ma non sapete di cosa si tratta, allora questo articolo fa per voi.
La coltivazione aeroponica è un sistema di coltivazione all’interno, dove le piante si sviluppano fuori dalla terra e vengono irrigate di continuo tramite nebulizzazione, con una pompa ad immersione, in un ambiente controllato e dove non si sviluppano parassiti e malattie come nella coltivazione in terra.

Quindi non si devono usare insetticidi e antiparassitari che possono anche essere dannosi per la salute e avere anche conseguenze sull’ambiente.

La tecnica di coltivazione aeroponica indoor consente di ottenere dei risultati davvero ottimi in termini di velocità e di quantità, ma anche come qualità.

Come funziona l’areoponica? In modo semplice, tanto quanto geniale.
Il sistema di coltivazione aeroponica si basa su di un procedimento di coltivazione al chiuso, che avviene in serra o in una grow box.
Qui le piante vengono coltivate senza terra, su di una struttura portante con vasi a rete, dove si trovano delle soluzioni nutritive fatte di acqua, sostanze minerali fertilizzanti e pompe ad aria.
Le pompe servono per nebulizzare l’acqua e il fertilizzante, che tramite l’azione dell’aria raggiungono le radici e le nutrono in profondità.

Avviene poi un monitoraggio costante dei vari parametri dell’ambiente dove vengono poste le piante, che viene effettuato con specifici strumenti diversi a seconda delle tre principali fasi di crescita e di sviluppo della pianta, ovvero la germinazione, la crescita e la fioritura.
Misurando tali parametri ambientali (ovvero illuminazione, temperatura, umidità, nutrienti, pH, conducibilità) si hanno anche risultati migliori rispetto alle coltivazioni in terreno.

Per chi avesse dubbi o volesse provare a cimentarsi con questo tipo di coltivazione, sul web si trovano manuali e guide specifiche.
Con una guida alla coltivazione indoor aeroponica infatti potrete provare a coltivare da voi in casa le verdure e le piante commestibili che preferite, in modo semplice e efficace.

Impianto di areoponica

Passiamo a vedere come è fatto un impianto di areoponica.
un impianto di areoponica è una struttura dotata di pannelli forati solitamente in polistirene espanso, dove vengono posizionate le piante, dentro apposite canalette di PVC.
le canalette variano di forma e dimensione in base alle specie di piante che vengono coltivate.

All’interno di queste canalette ci sono dei nebulizzatori che spruzzano secondo tempi studiate in modo specifico, una soluzione acquosa che contiene i nutrienti per la pianta.

Gli impianti di nebulizzazione permettono un grande risparmio idrico perché l’acqua viene usata in modo molto efficiente e senza sprechi.

Grazie ad una pompa a alta pressione l’acqua viene spruzzata sotto forma di microscopiche goccioline sulle piante.

In questo modo il oro apparato radicale le assorbe ed assimila in modo migliore.

La soluzione acquosa che non viene assorbita viene recuperata e poi filtrata, sterilizzata e controllata e se possibile reintegrata con nutrienti e infine rimessa in circolo.
In questo modo non ci sono sprechi e l’impianto viene ottimizzato per dare i massimi risultati in modo efficace e duraturo.

Ci sono sia impianti per privati che impianti industriali di areponica.

Se volete approfondire questo argomento potrete trovare anche sul web una guida alla coltivazione indoor aeroponica e consultare i vari siti sull’argomento.

Kit di coltivazione aeroponica

L’impianto di areoponica si può realizzare anche con il fai da te, ma se vi rivolgete a negozi specializzati troverete già pronto un pratico kit per la coltivazione areoponica.

Si tratta di un kit studiato per iniziare la vostra coltivazione indoor, e hanno tutti gli strumenti necessari del caso.
Le dimensioni dei kit variano a seconda dello spazio disponibile in caso o in base al numero di piante che volete coltivare.

Questo kit è solitamente composto da una guida alla coltivazione indoor aeroponica, da una lampada con riflettore per l’illuminazione delle piante, dal sistema areoponico vero e proprio, da un Pacchetto completo di fertilizzanti per l’areoponica, da una sostanza che fa da correttore di ph per abbassare il livello del pH della soluzione acquosa, da un temporizzatore ovvero da un timer analogico che serve per temporizzare automaticamente l’accendersi e lo spegnersi della luce e da un altro timer per temporizzare l’irrigazione delle piante.

I migliori negozi specializzati di areponica potranno fornirvi il kit completo per questo innovativo sistema di coltivazione, con tutti gli strumenti e gli accessori adatti per effettuare la vostra coltivazione indoor nel modo migliore e più completo.

Lascia un commento