Le cartucce per plotter HP

Le cartucce per plotter offrono la possibilità di fare stampe in bianco e nero o a colori e vengono utilizzate per realizzare progetti architettonici, opere di grafica, locandine pubblicitarie, cartine topografiche e documenti simili. In commercio esistono vari tipi di cartucce per plotter HP e possono essere utilizzate anche da chi adopera stampanti HP deskjet.

Le cartucce originali HP

Le cartucce originali hanno un costo sicuramente più elevato rispetto ad altri tipi di cartucce oggi disponibili in commercio. Acquistando un prodotto originale però avrete a disposizione la garanzia della casa madre e per qualsiasi problema il loro servizio clienti vi aiuterà, passo passo, nel cercare di risolvere i vostri dubbi e nell’offrirvi la giusta assistenza. Le cartucce per plotter HP possono essere utilizzate anche per alcuni modelli di stampanti HP deskjet. Il costo elevato è dovuto alla qualità dei componenti con cui esse vengono realizzate, che vi garantirà un altrettanto elevata qualità di stampa.

Le cartucce compatibili

Le cartucce compatibili, al contrario, hanno invece un costo nettamente inferiore rispetto a quelle originali. Dall’altro canto però la qualità di stampa offerta sarà leggermente inferiore. Le aziende che producono cartucce per plotter HP compatibili utilizzano però materiali di buon livello per dare un’ottima resa ai documenti stampati. In questo modo si riesce a risparmiare più della metà sui costi generali di stampa. Alcuni modelli di queste cartucce sono compatibili con le stampanti HP deskjet.

Le cartucce rigenerate

Le cartucce rigenerate vengono spesso rivendute dalla stessa casa madre dopo aver cambiato alcune parti al suo interno e averle riempite di inchiostro. Questa è spesso una scelta ecologica, in quanto vengono ridotti i materiali di scarto. Alcune stampanti HP deskjet sono compatibili con queste cartucce. Ovviamente tutte le cartucce per plotter HP rigenerate hanno un massimo di volte in cui possono essere riempite poiché dopo alcuni trattamenti i pezzi più importanti che non possono essere sostituiti iniziano a rovinarsi e un loro utilizzo eccessivo potrebbe creare problemi al vostro plotter.

Le cartucce ricaricabili

Le cartucce ricaricabili sono sicuramente quelle più economiche, soprattutto se paragonate rispetto alle precedenti sopra descritte. A fronte di una spesa iniziale leggermente più alta (rispetto a quelle compatibili o rigenerate) per l’acquisto delle cartucce per plotter HP ricaricabili (vuote nella maggior parte dei casi), i successivi acquisti dovranno riguardare solamente un kit di ricarica. Esso sarà comprensivo di siringa, sarà dotato di un nuovo inchiostro e delle istruzioni che, se seguite passo passo, vi aiuteranno a non commettere errori. Per alcune versioni di plotter sarà necessario sostituire il chip della cartuccia, ma si tratta comunque di una spesa davvero esigua e di un processo davvero facile da eseguire. Anche in questo caso alcuni modelli sono compatibili con le stampanti HP deskjet.

Lascia un commento