Uccelli domestici

Uccelli facili da allevare

Tra i tanti animali domestici che vivono nelle nostre case, gli uccellini sono molto diffusi.

Ci sono tantissime specie diverse di uccelli da tenere in casa, i più comuni forse sono i canarini, e poi le cocorite, gli inseparabili, i merli indiani, i pappagalli e gli uccellini esotici, il Diamante di Gould e altre specie di diamanti australiani, i verdoni sono quelli che maggiormente sono presenti nelle nostre abitazioni.

Alcuni sono uccelli facili da allevare, come i canarini, una specie originaria delle isole Canarie, Azzorre, Madeira che sono da secoli diventati diffusissimi animali da compagnia.

Con il loro canto armonioso accompagnano le nostre giornate in casa, fin dal mattino.

Ci sono varie sottospecie di canarini, che presentano diverse colorazioni del piumaggio, come giallo, arancione, bianco, con striature, e sono ancora suddivisi per canto o per posizione.

Pappagalli da compagnia

Tra i tanti uccelli domestici i pappagalli da compagnia occupano un posto fondamentale. Infatti sono uccelli che amano stare con il padrone, e si possono anche lasciare liberi per casa, insegnandoli dove posarsi, e lasciandogli a disposizione la ciotola con le granaglie e l’acqua.

Sono uccelli che imitano la voce umana, quindi gli si può anche insegnare a “parlare”, ovvero a ripetere delle parole specifiche, dato che questi come i merli indiani sono soliti imitare i rumori e i suoni circostanti.

I pappagalli sono uccelli ideali per per chi ama la compagnia di persone, e la socialità. Definiti spesso animali “rumorosi”, i pappagalli solitamente come tutti gli uccelli, seguono la luce del giorno per iniziare a cantare e fare versi.

Ci sono comunque pappagalli più rumorosi e alti meno rumorosi, e ognuno può scegliere quello che va meglio per lui.

Uccelli poco rumorosi

Esistono anche uccelli poco rumorosi tra gli uccelli domestici, come ad esempio i diamanti australiani, che emettono un verso che non è un cinguettio lungo come quello dei canarini, le cocorite, che fanno cinguetti brevi e anche delle specie di pappagalli che sono più silenziosi, come i pionus, il parrocchetto ali cremisi e altri pappagalli australiani eccetto i cacatua.

In generale però scegliendo degli uccelli domestici si deve mettere in conto che canteranno durante il giorno, quindi è bene magari optare per quelli che possono fare un canto melodioso e che non disturbi, altrimenti meglio prendere in considerazione l’idea di scegliere un altro animale se non si amano i rumori in casa.

Lascia un commento