Ricaricare le cartucce della stampante

Le cartucce nuove possono essere molto costose, scopriamo come ricaricarle

Le cartucce d’inchiostro originali si sa sono molto costose, e quindi oggi molte persone si indirizzano verso la ricarica cartucce stampante.

In questo caso, invece di acquistare una cartuccia ogni volta, si può riempire una cartuccia esausta, basta comprare l’apposito kit di ricarica cartucce che vi farà risparmiare dal 30 al 50% del costo delle cartucce originali. Inoltre c’è da dire che una cartuccia ricaricata sarà piena, mentre una nuova è riempita per tre quarti.

Un consiglio molto efficace è usare una siringa per trasferire l’inchiostro nelle cartucce senza alcun danno, ed è infatti inserita nel kit di ricarica cartucce stampante. Un consiglio prima di iniziare: non aspettare che le cartucce siano completamente vuote per riempirle!

Kit di ricarica

un kit di ricarica è formato da:
Vaschette di inchiostro per ogni cartuccia (nera, magenta, ciano e gialla)
una siringa
un piccolo strumento (come un cacciavite a punta sottile) che verrà utilizzato per forare la cartuccia
Nastro adesivo per chiudere questo piccolo foro
Carta assorbente

Come si fa

Prendi la cartuccia che vuoi riempire.
Pratica il piccolo foro sopra la cartuccia a livello della carta. Alcune cartucce hanno diversi piccoli fori, ma solo uno dà accesso al serbatoio di inchiostro. Devi sentire un po ‘di spugna sotto uno di essi: è quello che porta al serbatoio e attraverso di esso si riempie la cartuccia.

Riempi la siringa con inchiostro nero.
Inserisci la punta della siringa nel piccolo foro appena praticato nella cartuccia e premi delicatamente per riempire la cartuccia. Fermati quando vedi che l’inchiostro inizia a traboccare.

La tua cartuccia è piena. Prendi della carta assorbente per asciugare le sbavature e assicurarsi che la cartuccia rimanga pulita. Appoggia la cartuccia delicatamente sulla carta alcune volte finché non vedi più inchiostro che macchia la carta.
Metti il ​​nastro che possa coprire il piccolo foro. Assicurati che la cartuccia non abbia perdite.
È possibile inserire quindi la vecchia cartuccia riempita di nuovo di inchiostro nella stampante e passare ad altre cartucce (inserire il colore corretto dell’inchiostro nella cartuccia corretta).

Fare una prova di stampa dopo avere effettuato la ricarica cartucce stampante per vedere che tutto funzioni e si può continuare a stampare come sempre!

Lascia un commento