Voglia di titoli anni ’80 e ‘90

Il retrogaming: la voglia dei titolo anni ’80 e ’90

Negli ultimi anni sta tornando di gran moda il gaming anni ’80 e anni ’90. Una grande fetta di utenti del mondo dal gaming sta tornando a prediligere i titoli realizzati da piccole software house e singoli sviluppatori per console mai dimenticate ed ormai leggendarie. Il mondo del retrogaming riporta in auge giochi di 20, 30 e 40 anni fa e li ripropone sui moderni PC grazie agli emulatori o con le vecchie console collegate alle nuove TV. Rivivere oggi i vecchi titoli ci permette di dimenticare i titoli tripla A attuali e ci permette di mettere da parte la grafica realistica, le storie complesse, l’alta definizione e la competitività online, il tutto a favore del buon vecchio sano gaming classico e vecchio stile.

Super Mario Bros, Zelda, i primi Final Fantasy, Sonic, Prince of Persia, Donkey Kong e molti altri titoli sono collocati da anni nell’olimpo dei videogame e sono solo alcuni dei giochi più amati fra i retrogamer. Più precisamente con il termine retrograme si vanoo a comprendere videogame, console, computer ed accessori degli anni ’80 e degli anni ’90, oggetti e gadget che oggi potrebbero sembrare obsoleti ma che ancora oggi riescono a regalare grandi emozioni e soddisfazioni.

Il metodo più semplice per entrare nel mondo dell’old school gaming è quello di provare i migliori emulatori per retrogaming disponibili sui moderni PC, per sistemi operativi Windows, Mac e Linux, che ci consentono, tramite semplici software, di rigiocare ai vecchi titoli usciti per le varie console, fra cui Nintendo, PlayStation, Sega, Xbox e altre piattaforme che hanno fatto la storia dei videgame. Grazie agli emulatori potremmo rivivere i giochi classici che abbiamo avuto la fortuna e la possibilità di amare quando eravamo più giovani.

Una volta riscoperta questa tipologia di videogiochi si può iniziare a collezionare e recuperare vecchie console e giochi originali, il tutto al fine di poter rivivere sui supporti dell’epoca quei fantastici titoli. Una collezione di retrogame che si rispetti è composta da console, computer, cassette, floppy e dischi non più in commercio e che per questo sono difficili da trovare. Recuperare le console degli anni ’90 è abbastanza semplice ed esistono numerose comunità e mercatini online dove reperire questo materiale, ben più difficile, e soprattutto costoso, è trovare utenti disposti a cedere le loro preziose console degli anni ’80. La ricerca della console che abbiamo amato da bambini e la possibilità di rivivere i nostri giochi preferiti di quando eravamo giovani e pieni di capelli fluenti ci darà un piacere incredibile, nonostante le difficoltà.

Se non sei ancora appassionato di retrogaming ma ti piacerebbe conoscerlo ed approfondire ti consigliamo di iniziare dagli emulatori disponibili per PC, se sei già un appassionato ti assicuriamo che sei già in buona compagnia e siamo sicuri che la tua passione ti sta già dando grandi soddisfazioni.

Lascia un commento