Perché scegliere uno sgombera alloggi

Ognuno di noi ha l’istinto di conservare qualcosa anche quando non se ne ha più bisogno; sarà che abbiamo abbiamo sempre visto i nostri genitori o i nostri nonni riempire cassetti e armadi di roba finita poi nel dimenticatoio, e abbiamo fatto nostro questo comportamento.
A seguito di questa condotta, spesso ci ritroviamo non solo con i comodini pieni di cianfrusaglie, ma anche con spazi discretamente grandi come magazzini, cantine e sgabuzzini completamente inutilizzabili perché inverosimilmente pieni.

Pensando a quello spazio che sarebbe ora di sistemare, la nostra prima reazione è sempre quella del “lo farò… un giorno”; è inutile negarlo, lo abbiamo fatto tutti! Se pensare di impegnare il proprio tempo per sistemare robaccia, non è il più grande dei nostri desideri, probabilmente è arrivato il momento di affidarsi ad uno sgombera alloggi.

Molte persone credono che affidarsi ad una terza parte per liberare un garage, un magazzino o una cantina sia un inutile spreco di denaro; in realtà, non c’è nulla di più sbagliato. Affidarsi ad uno sgombera alloggi è spesso gratuito, o comunque molto meno dispendioso di quanto si pensi. Chi si occupa di questo lavoro, spesso viene ripagato solo con ciò che si trova nel locale da sgomberare, a patto che sia in condizioni discrete. In cambio, si avrà uno spazio più o meno grande da utilizzare per ottenere una piccola palestra, una stanza per gli ospiti, o un garage più ampio, senza il minimo dispendio di energie oltre che di soldi. Gli sgombera alloggi si occupano inoltre di un importante aspetto che in molti trascurano: lo smaltimento di ciò che è inutilizzabile.

Ci sono molti materiali che sono presenti nelle nostre cantine, come eternit e particolari ceramiche, che non possono essere semplicemente gettati nel cassonetto, ma vanno smaltiti in maniera specifica e per questo motivo il loro smaltimento ha un costo che può variare dai 50 ai 150 euro al metro cubo, a seconda della località in cui ci si trova e al materiale di cui dobbiamo liberarci. Oltre al tempo che dovremmo dedicare a questa polverosa attività, ci sarebbe da fare i conti anche con la fatica da sostenere per spostare pesi, come ad esempio quelli di vecchie lavatrici, divani o scaffali ormai inutilizzabili a causa della muffa o della ruggine, che magari dovrebbero anche compiere qualche piano di scale prima di rivedere la luce.

Gli sgombera alloggi si occupano di ripulire gli ambienti desiderati, in modo da dargli nuova vita, senza che noi ci affatichiamo, senza farci spendere grosse cifre (e spesso addirittura gratis, come detto) e senza preoccuparci di dove smaltire quanto c’è da gettare via. In cambio si avranno a disposizione spazi prima inutilizzabili, che ora si potranno destinare alle proprie passioni, al proprio lavoro, o all’avvio di una nuova attività commerciale; solo aspetti positivi, dunque, per prendere il telefono e contattare uno sgombera cantine e magazzini per avere un preventivo.

Lascia un commento