Il segreto per avere un buon odore

Vorresti avere un buon odore per tutto il giorno e in ogni circostanza? Nonostante al mattino esci sempre fresca e pulita, già dal pomeriggio la sensazione di freschezza svanisce. Purtroppo non basta riempirsi di profumo e utilizzare prodotti molto profumati, per avere sempre un buon odore basta conoscere qualche piccolo trucchetto. Di seguito alcuni consigli:

Utilizza un sapone antibatterico

La prima regola per avere un buon profumo è ovviamente quello di lavarsi spesso. La doccia è consigliato farla tutti i giorni o a limite a giorni alterni. Per detergere il corpo utilizza sempre un sapone antibatterico, che ti aiuterà a tenere ben pulita la pelle e non è troppo aggressivo. Quando esci dalla doccia asciugati con un panno di lino e non con un asciugamano in spugna, poiché la spugna tende a trattenere i cattivi odori. Inoltre, idrata sempre la pelle con una crema o un olio idratante, poiché una pelle ben idratata trattiene meglio i profumi, rispetto ad una pelle secca.

Tieni sempre i capelli ben puliti

La prima cosa che si guarda quando si parla con qualcuno sono proprio i capelli, quindi altra cosa importante è tenere sempre i capelli puliti ed ordinati. Anche averli ordinati è importante, in quanto i capelli spettinati danno subito l’idea di capelli sporchi. La frequenza di lavaggio dei capelli varia in base alla tipologia e al fusto: se hai dei capelli secchi e danneggiati, non rovinarli lavandoli tutti i giorni, ma cerca di lavarli con shampoo delicati una volta a settimana, massimo due; se hai i capelli molto grassi e un fusto grosso, puoi lavarli anche tutti i giorni o a giorni alterni con shampoo adatti a questa tipologia.

Piedi sempre profumati

I piedi sono la parte del corpo che, a volte viene trascurata, ma sono proprio quelli che possono emanare cattivo odore, perché rinchiusi nelle scarpe per molto tempo. I piedi devono essere lavati tutte le sere con un detergente antibatterico o a base di tea tree oil. Un altro segreto per avere sempre piedi profumati è quello di non indossare mai le scarpe con i piedi o i calzini sporchi, in quanto diventa la causa del cattivo odore. La sera quando togli le scarpe cospargi l’interno di borotalco o di bicarbonato, in questo modo il sudore ed il cattivo odore verrà assorbito dalle polveri. Inoltre all’interno delle scarpe utilizza sempre delle solette, poiché sono più semplici da pulire e possono essere cambiate regolarmente.

Cambia sempre la biancheria intima

La biancheria intima deve essere cambiata tutti i giorni! Questa regola non vale solo per quello che riguarda avere un buon odore, ma è anche una buona norma di igiene per la salute. La biancheria intima, infatti, è un terreno fertile per la proliferazione di batteri e microbi che causano malattie ed infezioni. Per essere sicuri di eliminare completamente tali batteri dalla biancheria intima bisogna lavarla ad una temperatura compresa tra i 30°- 40° con un detersivo a base di ossigeno attivo. Anche il materiale della biancheria intima è importante: preferite sempre la biancheria in fibre naturali, come il cotone; a quelle sintetiche, in quanto tendono a far sudare e quindi emanare cattivo odore.

Lascia un commento