Matrimonio low cost: Alcuni consigli per risparmiare sui costi delle nozze

Il matrimonio è un passo su cui molte coppie riflettono. È un passo importante per quanto riguarda la relazione, le responsabilità ma anche per quanto riguarda il denaro. Non c’è dubbio che un matrimonio richieda un certo esborso monetario, e se certe coppie possono permettesi di non badare a spese molte altre si vedono costrette a fare i conti con budget limitati.

In questo articolo vedremo alcuni consigli per risparmiare sui costi del vostro matrimonio, senza pregiudicare la bellezza dell’evento. E per quanto il viaggio di nozze, ecco un altro post su come risparmiare a Parigi.

Per prima cosa fate un lista di tutte le cose di cui pensate di avere bisogno per il vostro matrimonio. Dopo di che rileggete questa lista con a fianco un persona molto oculata e obiettiva e scoprirete così di quante cose non avete bisogno e di come molti elementi rappresentino di fatto dei vezzi o dei capricci dettati da quelle che sono le tendenze in fatto di matrimoni.

Chi stesse decidendo se sposarsi in inverno rispetto che in estate sappiate che visto la minor richiesta di affittarle, molte location in inverno richiedono costi di affitto meno salati. Pensateci!

Cominciate quindi a richiedere delle quotazioni e dei preventivi a tutti i fornitori di cui avete bisogno. Per non complicarvi eccessivamente riducete la scelta a non più di 2-3 nominativi per ogni fornitore. Una volta ricevuti i preventivi fate le vostre valutazioni andando a scegliere qual’è l’opzione migliore tenendo sempre a mente il rapporto qualità prezzo. Tra i servizi su cui non dovete però lesinare troppo sicuramente la qualità del cibo al banchetto ed il fotografo.

Un modo molto efficace per limare di molto il costo del matrimonio è quello di gestire in maniera oculata il banchetto che da solo si porta una buona fetta del budget a disposizione degli sposi. Limare il numero degli invitati è fondamentale, soprattutto se tra essi ci sono persone che non vedete da tempo e che eventualmente invitereste “solo per educazione”. Dopo di che mettete mano al menu. Predisporre un menu a base di prodotti locali e di stagione, è una scelta che non solo vi permette di rispettare denaro ma che vi consente anche di essere ecosostenibili. Il menu non è necessario sia composto da mille portate, tra l’altro gli invitati sembrano non gradire molto i pranzi interminabili che portano ad una digestione lunga e difficoltosa.

In seconda battuta acquistare alcuni degli elementi di cui avete bisogno online vi consente non solo di risparmiare ma anche di avere a disposizione una gamma molto più vasta di prodotti tra i quali potrete trovare il prezzo più vantaggioso. Online si trova quasi tutto dalle bomboniere fino agli abiti da sposa. Si avete capito bene anche gli abiti da sposa, esistono siti che non solo vi consentono di ordinarli direttamente online, ma che vi danno modo inoltre di inserire le vostre misure per un risultato altamente personalizzato.

Infine se avete tempo, creatività e buona manualità allora perché non dare via libera al DiY ovvero al fattelo da solo. Costruire in autonomia il proprio trucco sposa permette sia di risparmiare sia di guardare alle proprie creazioni con molta soddisfazioni.

Lascia un commento