Sky Q. Il nuovo ecosistema di Sky si arricchisce di app e contenuti

A marzo e comunque in primavera inoltre il neonato ecosistema Sky Q si arricchirà di ulteriori contenuti e servizi. In arrivo infatti la app di Spotify per ascoltare tutta la musica che si vuole sia che si abbia un account premium e sia in modalità free attraverso dei messaggi pubblicitari da ascoltare. Sky Q si implementa sempre di più nel tempo cosi come promesso da Sky.

Sky Q è stato ufficialmente presentato nel novembre del 2017, le richieste sono state tantissime, anche più del previsto al punto di rallentare molto le tempistiche di installazione anche se sembra che l’emergenza sia rientrata proprio in queste ultime settimane. Sky Q consente di fruire della tv e della tv satellitare in modo del tutto nuovo, anzitutto con una grafica e una organizzazione dei contenuti del tutto diversa rispetto al passato, più immediata, più intuitiva e piacevole.

Sky cerca quindi di rivoluzionare il suo modo di fare tv unendo tutti i servizi finora conosciuti come il MySky, la funzione Restart, la moviola, on demand e Sky Box sets il tutto riunito in un’ecosistema che si aggiornerà costantemente di nuove applicazioni, contenuti e servizi sempre più in base alle esigenze e gusti degli utenti.

Gia a marzo è prevista la partenza del 4K, in automatico per tutti i clienti Sky Q, quindi l’alta definizione si fa ancora più alta e perfetta. Arriverà anche la Soundbar per un suono ancora più potente e in modalità Dolby digital.

In arrivo intanto anche la app di Spotify e prossimamente anche una nuova interfaccia grafica e di menu di tipo panoramico per aiutare sempre di più gli utenti a trovare ciò che vogliono in maniera sempre più immediata e intuitiva.

Anche la sezione Sport sarà personalizzata in base agli sport e alle squadre preferite, integrandosi perfettamente con l’app Sky Sports, garantendo ai clienti la possibilità di sapere sempre cosa c’è e quali sono le ultime novità.

Vi ricordiamo che Sky Q permette la visione dei contenuti del proprio abbonamento con Sky a partire da due televisori diversi in stanze diverse con il decoder box principale a cui sarà collegato solo tramite connessione internet wifi uno Sky Q Mini già incluso. La visione di Sky Q può essere ulteriormente estesa in altre stanze della casa acquistando al costo di 69 euro una tantum altri Sky Q Mini.

Inoltre è possibile portare con se il proprio Sky Q attraverso la app dedicata Sky go. Una volta attivate Sky Q scarica l’app Sky Go per i clienti Sky Q dallo store del vostro dispositivo Apple o Android.

Al primo utilizzo connettete il vostro dispositivo alla rete Wi-Fi di casa e sincronizzate l’app con Sky Q. Dopo il primo accesso quando siete in casa l’app si sincronizzerà in automatico con il vostro Sky Q.

Per utilizzare l’app fuori casa bisogna utilizzare le vostre credenziali di registrazioni al sito di Sky.it, quindi inserendo gli stessi User ID e password. Sky Go per i clienti Sky Q è disponibile su tablet e smartphone. Puoi associare fino a 4 dispositivi.

Lascia un commento