Quali sono le razze di cani con più possibilità di ammalarsi di cancro

Il cancro è la causa di migliaia di milioni di morti ogni anno e anche se la medicina moderna ha fatto enormi progressi, tante tipologie di tumore non sono tutt’oggi curabili. Questa grave patologia, purtroppo, non colpisce soltanto gli esseri umani, infatti anche i cani possono ammalarsi di cancro e morirne, sottoponendo i proprietari ad un terribile dolore e ad alcune pratiche per l’organizzazione del loro riposo eterno che mai vorrebbero fare. In questi casi è sempre meglio rivolgersi ad agenzie con una certa professionalità e serietà come ad esempio la Cattolica San Lorenzo, specializzata nella cremazione cani a Roma.
Ma vediamo prima di tutto se c’è la possibilità di salvare il nostro amico a quattro zampe individuando precocemente la malattia e conoscendo le razze più soggette.

I sei tipi di cancro più comuni nei cani

Come avviene per le persone, anche per i cani, lo svilupparsi e l’evolversi del cancro non sono mai chiare; alcuni animali riescono a sopravvivere ed altri no, così come alcuni tipi di tumore risultano molto aggressivi ed altri meno. L’unica cosa che si può chiarire è che la malattia viene causata da una cellula di tipo maligno, che non si sviluppa in tutti i cani.
I sei tipi di cancro a cui possono andare maggiormente incontro i cani riguardano:
• La pelle;
• La mammella;
• le ossa;
• Sulla testa o sul collo;
• Ai testicoli;
• Il Linfoma che attacca il sistema immunitario.

Come individuare il cancro in maniera tempestiva

Ci sono alcuni sintomi che possono sembrare comuni ma non lo sono affatto ed ogni cambiamento, seppur minimo, potrebbe salvare la vita al vostro cane. Vediamo nel dettaglio quali sono questi sintomi:
• In primo luogo la perdita dell’appetito che se persiste oltre i tre giorni va controllata dal veterinario perché non è un buon segno;
• La perdita di peso che avviene se il cane mangia normalmente e non ha né vomito né diarrea;
• Un’emorragia indica che qualcosa non va bene;
• Una infiammazione in qualsivoglia parte del corpo;
• Uno sgradevole odore che proviene da qualche parte del corpo del cane.
• Difficoltà a urinare, defecare o deglutire.

Quali sono le razze naturalmente più propense a contrarre il tumore

È un pensiero comune quello di preferire un cane di razza ad un meticcio ma i primi, in realtà, hanno più probabilità di soffrire di cancro, specie se sono di grandi dimensioni. Ecco le cinque razze che contraggono più facilmente il cancro:
• Pastore tedesco;
• Dobermann;
• Rottweiler;
• Golden Retriever;
• Boxer.
Questo non vuol dire che tutti i cani di queste razze si ammaleranno sicuramente, ma sono gli esemplari in cui sono stati diagnosticati più casi.

Lascia un commento